Re​:​Visioni del Tempo

by Zondini

/
  • Streaming + Download

    Includes unlimited streaming via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.

      €5 EUR  or more

     

1.
2.
3.
4.
5.
6.
7.
8.
9.
03:43
10.

about

Nascita e declino di un amore in dieci mosse. Ma anche il susseguirsi delle stagioni con un moto Joyciano del tempo, senza tralasciare il tema del viaggio in torno al mondo.

L'album è stato interamente inciso in analogico da Zondini, con l'aiuto di Simona rovida in "Buon Compleanno Mr. Mike" e "Il Lato Oscuro Della Luna", con Jonny Lee Hart dei Delorean Drivers alla chitarra.

Le foto con Francesca Nik Adamo della bravissima Francesca Sara Cauli.

Questo album non sarebbe stato possibile senza l'aiuto degli amici che durante la lavorazione hanno fornito aiuto, opinioni e preziosi consigli. A loro è dedicato.

Buona Ascolto.

credits

released September 3, 2012

tags

license

all rights reserved

about

Zondini Cesena, Italy

contact / help

Contact Zondini

Streaming and
Download help

Redeem code

Track Name: Nouvelle California
DUE MESI PER ATTENDERE
NON SONO TROPPI SAI
E RITROVARSI E' FACILE
SCHIVANDO TUTTI I GUAI

CHISSA' CHE BEVI A MONTPELLIER
QUALE PROFUMO AVRAI
TRA TANTI TRA CUI SCEGLIERE
DI QUALE ABUSERAI

IO SONO QUI CHE ASPETTO TE
IL MARE RILUCE E GLI OCCHI MI CUCE NON VEDO CHE STELLE SUL FONDO DI L.A.

NOUVEL CALIFORNIA
SOGNA SOGNA
NUVOLE SUI SURF
NOUVEL CALIFORNIA
SENZA FRETTA
VIVILA CON ME

NOUVEL CALIFORNIA
SEGNA E REGNA
MULTIPLI DI TRE
NOUVEL CALIFORNIA
SENZA FRETTA
TORNA QUI CON ME

IL SOLE PICCHIA DURO MA
SO CHE TI ABITUERAI
ALL'OMBRA DEL GAZEBO AVRAI
MOJITO IN QUANTITA'

LE ONDE CHE TRASMETTONO
A BASSA FEDELTA'
IL SUONO SPORCO E FERVIDO
DELLA SPONTANEITA'


NON SONO QUI
MA ACCANTO A TE
MALIA CHE SEDUCE LA BOCCA MI CUCE
NON SERVON PAROLE
MA SUONI PER SENTIRE

NOUVEL CALIFORNIA
SEGNA E REGNA
VOGLIO VINCERE
NOUVEL CALIFORNIA
SENZA FRETTA
RESTA ACCANTO A ME

Allons, marchons dans la Nouvelle California
Allons, je t'attend dans la Nouvelle California
Track Name: Buon Compleanno Mr. Mike
Buon Compleanno Mr. Mike
Quanti ricordi che non torneranno mai
Le corse in bici giù al bar
Un mondo che poteva
Toglierci dai guai

Buon Compleanno Signorina
Signorina Longari
Dimmi, sognavi anche tu?
Ricordi quell'odore
Erba di città
Nel cuore la libertà

Chiudevi gli occhi e poi
Giravi, giravi, giravi, giravi, giravi...
Prendevi le mie mani
"Attento che cadi, attento che cadi, che cadi..."
Chiudevi gli occhi e poi
Giravi, giravi, giravi, giravi, giravi...
Soffiavi forte sopra desideri banali
Svendendo il passato a domani
Domani...
Soltanto un giorno prima di te!
Soltanto un giorno prima di te!

Buon Compleanno Signor Mike
Quanti gli amici che non torneranno mai
Hai un po' paura anche tu?
Quando arriva il buio
Di non rischiare più?

Buon Compleanno Signorina
Signorina Longari
Dimmi, sei sola anche tu?
Ricordi quella stanza
L'incapacità
Di dimostrare pietà.

Chiudevi a chiave e
Giravi, giravi, giravi, giravi, giravi...
Prendevi le mie mani
"Attento che cadi, attento che cadi, che cadi..."
Sognavi forte sopra Guerre Stellari
Scartando brillanti Sperlari
Ti dico come sono gli umani
Soltanto un giorno prima di te!
Track Name: (Cento Migliaia di Miliardi di Milioni di) Kilometri
Si potrebbe andare
Prendere partire
Sbandare per le strade
Cuzzare senza farsi male
Come in autoscontro
Mosca o New York
E spaccare in due
La rossa mela da mangiare


Correre ad Hide Park
Tenendo il fiato per la sera
Double Decked Bus
In fuga dalla discoteca
Farla dietro al bar
E rovinare l'atmosfera
Che devo scapar
Sull'altra faccia del pianeta

Azzerare i conti
Un nuovo punto di partenza
Esser nati pronti
Bruciare benza e suole sopra

Cento migliaia di miliardi di milioni di chilometri
Cento migliaia di miliardi di milioni di chilometri

Vienna o Madrid
In moto oppure in idroscafo
Prendi pure un tram
Ti aspetto sono già arrivato
Roma nei Weekend
Berlino brucia ogni sera
Serve solo un bluff
per ridere una notte intera

Cipro e le hawaii
E altri sogni da isolare
Dentro trolley che
Non han più spazio da incastrare
Devo andare già
Non starti troppo a preoccupare
Che l'errore va
Non me lo posso far scappare

Ora ho tutto il mondo
E ho già finito di girare
Mancano le stelle
Un nuovo viaggio da affrontare in

Cento migliaia di miliardi di milioni di chilometri
Cento migliaia di miliardi di milioni di chilometri
Mille milioni di decine di miliardi di
Chilometri!
Chilometri!
Chilometri!

Cento migliaia di miliardi di milioni
Track Name: Notte a Parigi
La storia
Di un cuore di pietra
Sorpreso a vagare sospeso, su un prato disteso
Leggero
Purtroppo incompreso
Tra le pagine di Rolling Stone

Crollando
Da cime lontane, diverse, distanti,
di quel mondo di banalità
Fabbriche vuote, il pudore che copre
I ritagli di anonimità
Speravi
In un sogno diverso e distratto dipinto
Di gioia e beltà
Dove ridere non fosse impossibile
Delle lacrime versate a metà

I cerchi
Gettati lontano nel lago di un tempo con troppa superficialità
Tornarono tutti in un lampo
Dfuggendo ogni profondità


Eppure è tanto strano
Trovarmi in tutto quello che fai
Non perdere un istante
Vagare tutti soli in città

Scoprire ad ogni passo
Rimedi ad ogni perplessità
Non perdere un istante
Minando ogni puntualità
Trasformando una notte a Parigi
Da sogno in realtà

Per mano
Un vero gioiello
Rubato al passato
Con lesta lealtà
Omaggia
L'eterno annoiato
Sposando la vita
Con semplicità

La storia
L'incontro inatteso, un vecchio segreto riaccende la complicità
Leggera
Ti vedo distante salire sul treno che parte, ritorna Aldilà
Sembravi
Il ritratto di Lara nel vecchio ospedale di questa oscura città
Nascondo
Lontano il mio sguardo un po' mi vergogno pensare diventi realtà
Il tempo
Che passa volando ci coglie sprovvisti di scettica lucidità
Mentre ridere diventa possibile
Mano a mano con la nostra metà

I cerchi
Gettati lontano nel lago di un tempo passato
Con troppa superficialità
Tornarono tutti in un lampo
Sfuggendo ogni profondità
Track Name: Jack Jack Jack
Pa Pa Pasuri

Jack Jack Jack
E' nato fortunato perchè
C'è c'è c'è
Chi l'ama e l'ha adottato come
Jack Jack Jack
Si siede nella sedia e vuole
Tea tea tea
Ne zucchero o limone pensa

Com'è la vita
Che fugge che va
Fai meno fatica a
Poltrire in città


Com'è la vita
Che corre sui tram
Se l'hai inseguita
Stancare ti fa.

O magari hai paura?
Non è che hai paura?

Pollo

E allora Jack Jack Jack
Ritrova il suo coraggio cerca
Te, te, te
Le tenere carezze e come un
Re, re, re
Regala attenzioni senza
Cedere
A troppe concessioni pensa a

Dov'è finita
La spesa che fa
Con quello che passa
Saziarlo non sa

La messa è finita
Ritorna dal tram
E quando è in casa
Che solfa che fa

Ma se proprio lo strugge
Lui affila le unghie
Track Name: Neve Nelle Vene
Neve nelle vene
Non mi sei piaciuta mai
So che mi conviene
Non cercare troppi guai
Mille lune piene attraversan la città
Nelle notti nere verso l'alba che verrà

Tutto si fa complicato
Un passo è un grande balzo
Di paziente lealtà

Non che io sia disperato
Ma non vederti ora è una gran crudeltà

E basta un po' di coraggio
Per rimboccarsi le maniche
Ci vuole un po' di coraggio
Per poter ledere i polsi e poi sciogliere sciogliere sciogliere


Neve nelle vene non mi sei piaciuta mai
So che mi conviene non cercare troppi guai
Mille lune piene attraversan la città
Nelle notti nere verso l'alba che verrà

Ma questa volta non casco
Passassero cent'anni ora esco vedrai
Che nulla potà fermarci
E' guerra aperta avversa ad ogni calamità

Mi basta un po' di coraggio
Per sovvertire le regole
Soltanto un po' di coraggio
Potere stringere i polsi e poi sciogliere sciogliere sciogliere

Neve nelle vene non mi sei piaciuta mai
So che mi conviene non cercare troppi guai
Mille lune piene attraversan la città
Nelle notti nere verso l'alba che verrà

Neve nelle vene gela tutto quel che hai
So che puoi impazzire e non so se resterai
MIlle e più catene di cristallo spezzerai
Neve nelle vene gela tutto quel che hai
Track Name: La Spiaggia nel Cuore, l'Amore che Muore
Freddo alle spalle
Qui solo il sole piove
Voci più allegre
Che parlano alle rose
Milano in fiore
Stupirsene una novità
La freccia rossa
Colpisce al cuore questa città

Lei non capiva
Nei cinema, per strada o nei bar
Nuove parole
Immagini di altre realtà
Ogni canzone
Flirtava con la banalità
Stordiva la radio
Con le uniche parole che sa

La Spiaggia
Nel cuore
L'Amore
Che piano piano muore

Passano gli anni
Gli amici, le difficoltà
Armi e bagagli
I soldi che non tornano mai
Sempre più al verde
Da soli in questa grigia città
Meglio sognare
Per vincere quel freddo che fa

Lei brucia in fretta
Impara tutto quel che non va
Lei sbaglia in fretta
Capisce tutto quel che non va
Sopra i testi di ogni canzone

I discorsi di bieche persone
In un mare di disillusione
Sai si salvano poche parole

La Spiaggia
Nel cuore
L'Amore
che piano piano muore
Track Name: Tua Madre Non Lo Deve Sapere
Un'altra scenata in un bar
Dopo l'ennesima scenata in un bar
Passate le cinque, sei birre di troppo
Purtroppo - mi dici -
«Adesso son proprio un disastro
a casa non mi puoi riportar»

Mi chiedi se è muschio o se è vischio, intuisco
Che pensi che sia meglio provar
Mi baci e ritorni al tuo posto
Rischiando la stabilità
Ti siedi e poi svuoti lo sguardo
Tremando di felicità

Che cosa confonde i tuoi sogni i misteri
I tuoi occhi smarriti su altri pianeti
Ne pianti, rimpianti, la pianti di amarmi
Non vedi che siamo due mondi distanti
La mente una vela spiegata in tempesta
Ma in questa bufera si rischia la testa non va
Va...

Lo sai! Ma Tua madre non lo deve sapere
Sono guai Solo guai
Lo so! Copro i cocci di un altro bicchiere
Dove vai, dove vai
Lo sai! Che tua madre non lo deve sapere
Sono guai, solo guai
Lo so! Ti accompagno ma smetti di bere
Ma non sai, dove andrai

Un'altra soffiata in città
Dopo l'ennesima soffiata in città
Piantati quei cinque, sei amanti di troppo
Putroppo - mi dici -
«lo sai che sono proprio un disastro
a casa non ti posso portar»

Ti chiedi se è meglio uno sguardo o un'ordigno
Il cuore vuol farti saltar
Ti sporgi e mi porgi un consiglio
«Ricorri alla tua non chalance
Ti prego fai finta di niente
Al Quattro purtroppo dobbiamo scappar»

Che cortocircuito ti insidia i pensieri
L'allarme è settato sui tuoi desideri
Sono solo due passi, non devi lasciarmi
Sorridi adesso che devi ingannarli
Son solo due passi non posson fermarci
Se adesso ti becca non esci per anni
non va
Track Name: Forcine
Tinta di rosa,
Matita e mascara
La vecchia Eridania
Vibrava intorno al suo look
Non le importava
Se mentre posava
Dalla vetrata
Avrebbe rubato i nostri

Sogni - giochi - fingi - alla TV e
Provi vecchi ruoli ti immagini

Quante forcine
Si trovano
Sui prati in fior
Quante ferite
Si strappano per ogni amore ancora
Se sei felice
Non piangere
Senza dolor
Ripicche e quadri
Si giocano il nostro cuor spezzato

Stivali nuovi, sperando in grandi passi stringono
La seduzione ci obbliga a soffrire ancora un po'
Sentivi male sul viale del giardino aspettano
Brevi risposte, i petali dei fiori mentono

Spegni - cerchi - sfogli - guide tv
E trovi vecchi dischi ti immagini
Track Name: Il Lato Oscuro Della Luna
Seguimi
Accompagnami
Nella camera
Dell'intimità

Chiudimi
Resta qui con me
Ed abbracciami
Non lasciarmi mai

Partiamo
Il tempo è poco ormai
Ascolta
E in alto volerai

Scorda tutti i guai
Abbandonati
Ai sorrisi, ad i sogni che non hai
E raccontami
Si quei sabati
E il disco che non ti ha deluso mai
Ascolta il lato oscuro della luna

Spazi si dilatano tra stereo e comodino mentre
L'eco di ogni battito rimbalza sul cuscino conto
I respiri flebili che
Cerco di salvare io non voglio abbandonare
Tutto quel che vedi
Tutto quel che speri
Mondi che viviamo
Abiti e completi
Ogni batticuore
Ogni incomprensione
Ogni nota storta
Di questa canzone
Tutto quel che tocco
Quello che concedi
Ogni attenzione
L'amore in cui credi
Ritrorna al lato oscuro della luna